Perché è così importante l’igienizzante unghie?

Ciao ragazze,

come sempre eccomi qui al nostro appuntamento settimanale, oggi parleremo dell’igienizzante per unghie, ormai ho deciso di ritagliarmi sempre  un momento per voi, per poter rispondere a tutte le vostre domande e per condividere i miei piccoli consigli.

L’argomento potrà sembrarvi banale e scontato, ma vi dico che “ho visto cose che voi umani non potete neanche immaginare

Può sembrare una sciocchezza, ma come sapete io non lascio mai nulla al caso e soprattutto do moltissima importanza ai dettagli.

Trovo che due  aspetti siano indispensabili per avere un salone, che oltre ad essere carino e coccoloso, emani professionalità e igiene:

– la pulizia dell’operatore e della cliente,

– la pulizia e la disinfezione di attrezzi, del tavolo di lavoro e dei prodotti.

 

La cosa fondamentale è igienizzare

Inizio quindi a parlarvi da subito dell’importanza dell’igienizzante prima di iniziare qualsiasi tipo di trattamento, semipermanente, ricostruzione in gel o semplice manicure.

Appena la cliente prende posto davanti a voi munitevi di igienizzante e spruzzatelo senza pietà , scherzi a parte, è la prima cosa da fare subito dopo i saluti di rito 🙂

Lo ribadisco e me ne preoccupo spesso perché sottovalutare questo fattore potrebbe portare a dei rischi, come ad esempio diverse infezioni.

Ovviamente, do per scontato che la postazione di lavoro sia stata accuratamente pulita già in precedenza e che appena avrete terminato il lavoro sterilizzerete gli strumenti utilizzati.

Non dovete mai sottovalutare l’importanza della pulizia degli strumenti anche se sono stati utilizzati esclusivamente da voi. Purtroppo la proliferazione di funghi e infezioni va tenuta sempre a bada e pensare che basti lavare gli strumenti solo con il sapone è uno degli errori che vedo commettere più spesso.

Nei nostri centri ad esempio ci avvaliamo di autoclave che sterilizza gli strumenti usati tramite vapore acqueo garantendo la massima efficacia. E’ uno strumento però che mi rendo conto sia abbastanza costoso, vi assicuro però che con la giusta organizzazione potete organizzarvi per una perfetta igiene anche in autonomia. Vi basterà munirvi di appositi prodotti per sterilizzare, igienizzare e disinfettare … immancabile per me è l’igienizzante per unghie.

 

Ma qual è la differenza tra igienizzazione, disinfezione e sterilizzazione?

Igienizzazione: Questa operazione permette di eliminare gran parte degli agenti contaminanti all’interno di uno strumento da lavoro o sulla postazione. Dopo averlo fatto, è necessario sciacquare gli strumenti per eliminare i restanti residui del detergente.

Disinfezione: E’un’operazione che deve avvenire dopo aver igienizzato un prodotto. Permette di eliminare i restanti agenti patogeni. Esistono tre livelli di disinfezione:

  • livello elevato. Elimina tutti i micro organismi, deve essere utilizzato quando gli strumenti non possono essete sterilizzati
  • livello medio. Distrugge la maggior parte dei batteri, da utilizzare quando sullo strumento utilizzato ci sono tracce di sangue o altro materiale organico
  • livello basso. Distrugge la maggior parte dei batteri. si utilizza per le zone in cui non viene effettuato il lavoro vero e proprio come per esempio l’ingresso, la sara d’attesa.

 

Sterilizzazione: questo processo consiste nell’eliminazione di tutti i micro organismi che si presentano su una superficie.

Non voglio perdermi in tecnicismi noiosi e nella spiegazione di ogni singola infezione o rischio a cui esponete voi stesse e la vostra cliente ogni qual volta per pigrizia o pressappochismo decidete di saltare fondamentali passaggi di pulizia. Più che sull’aspetto “medico” vi inviterei a riflettere sull’aspetto umano.

Entrereste in una pasticceria che ha la vetrina dei dolci piena di ditate?

Comprereste il pane da qualcuno che ve lo serve a mani nude?

La pulizia della nostra postazione di lavoro dice molto su di noi. Pensate a una cliente che entra nel vostro salone e trova il pavimento sporco, gli attrezzi disordinati, un cattivo odore,che idea si farà di voi?

Il mio consiglio è di cercare sempre la perfezione per poter essere al massimo della professionalità e dell’ efficienza.

Può sembrare sciocco, ma spesso il nostro umore e la nostra giornata sono determinati proprio dall’ambiente in cui siamo. Vi è capitato di tornare a casa e vedere il salotto o la camera da letto in disordine ed essere assaliti da un malumore improvviso? Questo succede anche sul posto di lavoro.

Ci tengo sempre a sottolineare che per essere delle professioniste, oltre a lavorare bene bisogna in assoluto avere cura dei propri prodotti, della propria postazione e degli attrezzi  di lavoro utilizzati.

Quali prodotti utilizzare?

Come sempre, alla fine di ogni articolo, vi vorrei consigliare i prodotti più adatti per poter lavorare la meglio, in questo caso quelli ideali per igienizzare e detergere accuratamente il vostro salone o postazione di lavoro.

Un prodotto di cui non potrete più fare a meno è l’Igienizzante per unghie Gamax (art. 2506).  E’ facile da utilizzare, grazie al diffusore in spray, ed è il prodotto che utilizzo in primis, prima di ogni lavoro, che sia una ricostruzione in gel, un semipermanente o una semplice manicure.

Igienizzante_2506

Per quanto riguarda la postazione di lavoro,  il nostro Mikrozid (art. 2511) è l’ideale. Soluzione pronta all’uso per la disinfezione rapida e per la pulizia di superfici di tutti i tipi. Il suo utilizzo è davvero semplice e veloce, vi basterà distribuire il prodotto non diluito sulla superficie da trattare, strofinare e lasciare agire, assicuratevi di aver tolto però, tutto lo sporco visibile prima di procedere alla disinfezione.

Disinfettante-Mikrozid

 

Per gli strumenti da lavoro, invece, vi consiglio Gigasept (art. 2521). Si tratta di una soluzione disinfettante di colore blu senza aldeidi. Per utilizzarlo vi basterà applicarlo alle concentrazioni con acqua fredda. Posizionate gli oggetti cavi in modo tale che l’aria defluisca completamente dal loro lume ed in maniera che tutte le superfici risultino coperte dalla soluzione. Successivamente risciacquare gli strumenti abbondantemente con acqua.

Disinfettante-Gigasept

Sono sicura che non avrete problemi a mantenere una postazione pulita e ordinata adesso.

 

Questi sono i nostri canali social dove potete scrivermi ogni vostra richiesta e dubbio 🙂

Facebook

Gruppo Facebook 

Instagram

Youtube

Vi abbraccio

Lory

 

condividi questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *